Regala un sogno.

Le storie della buonanotte per bambine ribelli 1 e 2 per la prima volta raccolte in un prezioso confanetto.

200 donne straordinarie, storie che fanno volare e a aiutano credere nei propri sogni.

Bambine ribelli, siete in ascolto?
C’è una grande, grandissima novità!

Arriva in libreria una nuova collana di monografie dedicate a donne straordinarie della storia, curata da Elena Favilli. Scopo della collana, quello di ispirare le bambine ribelli (e i bambini!) di tutto il mondo a lottare, sognare impegnarsi per costruirsi il futuro che desiderano.

Prima donna libera della sua famiglia, Sarah nasce in una piantagione di cotone in Lousiana. Fin da piccola lavora nei campi, cucina, pulisce, lava la biancheria e fa la babysitter… La sua chioma ribelle è sempre coperta da strette fasce, ma un giorno i capelli iniziano a causarle fastidi e pruriti, fino a cadere. Invece di arrendersi, Sarah decide di prendersi cura di sé e di tutte le donne afroamericane. È così che arriva a inventare la lozione per capelli migliore tra tutte quelle conosciute al tempo, diventando Madam C.J. Walker, milionaria grazie alla sua formula di bellezza!

La piccola Ada, figlia del poeta Lord Byron, cresce nella Londra del Diciannovesimo secolo. È una bambina curiosa e piena di energie, che si appassiona alle creature volanti e si interessa di macchine… La mamma la spinge a studiare matematica e all'inizio Ada non ci trova niente di bello: come si può amare una materia priva di figure? Presto però se ne innamora e imbocca la strada che la farà diventare una delle scienziate più famose al mondo, la madre dell'informatica!

Guarda cosa dicono le giovani lettrici di Storie della buonanotte per bambine ribelli!

C'era una volta una bambina che sognava... Di sposare un principe azzurro? No! Di andare su Marte!

Dopo il successo di Storie della buonanotte per bambine ribelli, Francesca Cavallo ed Elena Favilli ti propongono un libro dove raccontare i tuoi sogni, le paure, le cose di cui sei più orgogliosa. Disegnati mentre cavalchi un unicorno o scali una montagna, o stai a testa in giù. Progetta la tua personale rivoluzione! Se ti è piaciuto Storie della buonanotte per bambine ribelli, non puoi lasciarti sfuggire Io sono una bambine ribelle: Un libro in cui scrivere la propria storia e con cui allenare il tuo spirito ribelle.

Con oltre un milione di copie vendute in tutto il mondo, Storie della buonanotte per bambine ribelli è diventato un movimento globale e un simbolo di libertà. Le autrici Francesca Cavallo ed Elena Favilli tornano con cento nuove, bellissime storie per ispirare le bambine - e i bambini - a sognare senza confini: Audrey Hepburn, che mangiava tulipani per sopravvivere alla fame ed è poi diventata un'inarrivabile icona di stile e una straordinaria filantropa; Bebe Vio, grintosissima campionessa di scherma malgrado una grave malattia; J.K. Rowling, che ha trasformato il fallimento in un punto di forza e ha cambiato per sempre la storia della letteratura. Poetesse, chirurghe, astronaute, giudici, acrobate, imprenditrici, vulcanologhe: cento nuove avventure, cento nuovi ritratti per ispirarci ancora e dirci che a ogni età, epoca e latitudine, vale sempre la pena di lottare per l'uguaglianza e di procedere a passo svelto verso un futuro più giusto.

C'era una volta... una principessa? Macché! C'era una volta una bambina che voleva andare su Marte. Ce n'era un'altra che diventò la più forte tennista al mondo e un'altra ancora che scoprì la metamorfosi delle farfalle. Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kahlo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e ritratte da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo. Scienziate, pittrici, astronaute, sollevatrici di pesi, musiciste, giudici, chef… esempi di coraggio, determinazione e generosità per chiunque voglia realizzare i propri sogni.

Ne hanno parlato

Elena Favilli è una scrittrice e una giornalista professionista. Ha lavorato per Colors, McSweeney's, Rai, Il Post e La Repubblica, e diretto redazioni digitali sulle due sponde dell'Atlantico. Si è laureata in semiotica all'Università di Bologna e ha studiato giornalismo digitale all'Università di Berkeley, in California. Nel 2011, insieme a Francesca Cavallo, ha creato Timbuktu, la prima rivista iPad per bambini mai realizzata. È fondatrice e amministratrice delegata di Timbuktu Labs. Storie della buonanotte per bambine ribelli è il suo quinto libro.

Francesca Cavallo è una scrittrice e una regista teatrale. Si è laureata in scienze umanistiche per la comunicazione all'Università Statale di Milano, e si è successivamente diplomata in regia alla Scuola D'Arte Drammatica Paolo Grassi. Appassionata innovatrice sociale, Francesca è la fondatrice di Sferracavalli, un Festival Internazionale di Immaginazione Sostenibile nel Sud Italia. Nel 2011, ha unito le proprie forze con Elena Favilli per fondare Timbuktu Labs, dove ricopre il ruolo di direttrice creativa. Storie della buonanotte per bambine ribelli è il suo settimo libro.